Come Correggere L’errore Del Codec Ffmpegsource

Come Correggere L’errore Del Codec Ffmpegsource

January 25, 2022 Off By Charles Booth

Se hai misurato il codec ffmpegsource sul tuo computer, spero che questo post del blog aiuterà gli utenti a risolverlo.

Non riesci più a sopportare gli errori e gli arresti anomali del tuo computer? Clicca qui per scaricare.

Descrizione

Approvato

Se il tuo PC è lento, disseminato di errori e soggetto a arresti anomali, è il momento del Reimage. Questo potente software può risolvere rapidamente problemi relativi a Windows, ottimizzare le prestazioni del sistema e proteggere i tuoi dati da eventuali danni. Con Reimage, godrai di un'esperienza PC più veloce e stabile, senza il fastidio e la spesa di portarlo in riparazione. Quindi non aspettare: scarica Reimage oggi!

  • Fase 1: scarica e installa il software
  • Fase 2: aprilo e fai clic sul pulsante "Ripristina"
  • Passaggio 3: seleziona il backup da cui desideri ripristinare e segui le istruzioni

  • Apre i file con FFmpeg e così poco altro. Può essere originale nei giorni rilevanti. La fonte sarebbe riconosciuta dal MIT e può essere più ottenuta dall’intero archivio GitHub. Il binario precompilato viene letteralmente rilasciato sotto licenza GPL3.

    Requisiti

    Restrizioni

    Problemi noti

    Compatibilità

    Indicizzazione e anche te

    Collegamento funzione

    Variabili AviSynth esportate

    • Poiché il demuxer LAVF è incompetente, la maggior parte dei flussi RAW (come il normale h264 e tutti i flussi di film MPEG) non funzionano correttamente.
    • FFAudioSource deve assisterli nella ricostruzione di ogni indice creato implicitamente da FFVideoSource e quindi codificare come

    AudioDub(FFVideoSource(X), )ffaudiosource(x)
    sono previsti due passaggi di indicizzazione. A parte il tempo di assunzione, potrebbe essere innocuo. Per risolvere il problema, sblocca prima l’audio:
    A è uguale a FFAudioSource(X)
    V=FFVideoSource(X)
    AudioDub(V, A)
    (FFmpegSource2 esegue questo metodo per te offrendo una chiamata per restituire risultati) e usa anche FFIndex, che significa:
    FFIndice(X)
    AudioDub(FFVideoSource(X), FFAudioSource(X)).

  • L’interlacciamento H.264 funziona per la maggior parte come al giorno d’oggi, ma la ricerca si traduce davvero in distorsione.
  • I flussi di trasporto non saranno sicuramente decodificati in modo affidabile senza considerare la modalità -1.
  • Open-GOP H.264 a volte causa errori di ricerca del concorso.
  • ffmpegsource codec

    (NOTA: questa sezione non è in una sorta di versione più recente e la documentazione effettivamente non è aggiornata.)

    • L’interlacciamento H.264 potrebbe voler essere decodificato in modi strani; Ogni scambio riceve il proprio frame a tutto volume con il livello di campo riportato, in modo che il frame rate a dire il vero poiché uno dei metodi di campo (dispari o pari) venga “potenzialmente perso”. Per ottenere il comportamento corretto, puoi provare a impostare fpsnum su fpsden positivamente per dimezzare il processo di frame (può funzionare o meno). Questo problema principale è causato da libavcodec.

    Video

  • AVI, MKV, MP4, FLV: immagine precisa
  • WMV: telaio della bici esatto (?), ma avformat sembra scegliere fotogrammi chiave molto più lontani.
  • OGM: un aspetto accurato (?)
  • VOB, MPG: Di tanto in tanto, i risultati della ricerca possono differire di un bel frame o più.
  • M2TS, TS: Lookup sembra perdere molti supporti qua e là.
    • Poiché il gruppo MP4 supporta flussi video MPEG2/4 con riproduzione video disabilitata, puoi copiare l’offerta nella famigerata casella di testo MP4 (forse senza audio). Con FFmpeg: ffmpeg File -i.m2ts - c :v copy -image .mp4. Potrebbe essere necessario dire -flags +genpts prima di passare a -i.
  • File immagine: la maggior parte dei formati può essere scartata senza problemi se seekmode=-1 è tv, l’animazione non è supportata.
  • Suono

    ffmpegsource codec

    Ottieni la precisione del campionamento con quasi tutti i codec AVI, MKV, MP4 e FLV.

    La decodifica lineare può quasi sempre fornire un grande miglioramento decente e la ricerca diretta presa dallo slicing dovrebbe comportare una corruzione di denaro non superiore a pochi 100 dollari.

    | Ciò accade automaticamente quando inizi a creare un FFVideoSource o FFAudioSource, ma indipendentemente dal fatto che tu lo desideri, dovresti chiamare l’indicizzazione chiamando FFIndex eseguendo ffmsindex.exe. Per impostazione predefinita, nel tipo di file viene scritto un altro nuovo indice in modo che possa essere riutilizzato alla successiva apertura del file esatto, ma questo stile di vita può essere lasciato disabilitato nel caso desiderato.

    Se ti stai chiedendo perché FFMS2 impiega molto tempo per caricare i file, dimmi che l’indicizzazione è un modo più o meno questo problema. Se hai bisogno di un rapporto sull’avanzamento dell’indicizzazione, puoi anche utilizzare facilmente lo strumento dell’area di comando incluso ffmsindex.exe.

    FFmpegSource2

    FFmpegSource2(stringa sorgente Int [, vtrack, int atrack,
    memoria logica cache di archiviazione, file di stringa della cache, int fpsnum, int fpsden,
    int stream, stringa di codici coupon temporanei, modalità di ricerca int, override booleano,
    larghezza int, int toprated, ridimensionamento stringa, spazio colore filo,
    int rffmode, int Adjustdelay, bool utf8, parte della stringa varprefix])

    stringa sorgente = (richiesto)

    Il piano creato dall’apertura del file.
    int vtrack=-1 video

    insieme di tracce da aprire, visibili al dato demuxer associato. Le tracce numerate iniziano da zero in aggiunta alla garanzia di continuità (ovvero, deve esserci una ricerca finale 1 se sono presenti una lista univoca 0 e una traccia 2). Vtrack=-1 (impostazione predefinita) significa che verrà aperta questa prima traccia multimediale video online. Nota quale sarà l’idea alla base di questo filtro fondamentale innegabile, su quale traccia consiste in quale numero, può essere interamente presentato da un’altra applicazione.
    atrack interval = -non uno ma due

    Si aprirà la traccia audio. atrack=-1 generalmente fai clic sulla prima traccia fornita. atrack=-2 (predefinito) L’audio è disabilitato.
    cache booleana implica true

    Quando questa rimozione è impostata su esatta (impostazione predefinita), verifica di nuovo prima di tutto per verificare che il file della cache contenga un buon indice e, in tal caso, viene utilizzato quell’elenco. Se non viene trovato un indice, tutte le tracce del video clip esatto vengono indicizzate e, di norma, i dati dell’indice vengono quindi riuniti in un file cache. Se posto su false, questo filtro non cerca effettivamente un file di record esistente; invece, diverse tracce video sono state recentemente indicizzate da quando lo script è stato scoperto e alcuni dati di indicizzazione sono stati eliminati. È successo subito dopo la chiusura dello script; che si desidera indirizzare nuovamente la prossima volta che si apre lo script.
    string L’origine del file cache implica + “.ffindex”

    Il nome del file effettivo nel servizio file (in cui verranno archiviati i dati dell’elenco di controllo). Per impostazione predefinita in nomefileorigine.ffindex.
    numero intero fpsnum è uguale a -1
    int fpsden=specifico

    Controlla il tasso di confine dell’output tipico; Utilizzato quando si tratta di fattori di conversione da VFR a CFR. Quando fpsnum è inferiore o forse uguale a zero (impostazione predefinita), il mio output conterrà spesso i periodi esistenti come input e la frequenza dei fotogrammi riportata da Avisynth viene impostata in base alla durata dei fotogrammi giornalieri del clip video corrispondente. . . Quando fpsnum è maggiore di zero, questo sistema di filtri offre un frame time costante espresso esattamente come un numero razionale, dove fpsnum è spesso il numeratore e fpsden è il tipo di denominatore. Non sorprende che ciò possa comportare fotogrammi persi o duplicati, consentendoti di ottenere il volume dei fotogrammi desiderato e la quantità di sorgente multimediale non sarà necessariamente la stessa esatta di input.de.

    Non lasciare che il tuo computer funzioni in modo irregolare: ottieni Reimage e riprendi il controllo! Questo potente software può identificare, diagnosticare e correggere rapidamente e facilmente un'ampia gamma di errori comuni di Windows.